La Dolcezza e la Bellezza di MARIA

La contemplazione di Maria è un elemento costante della preghiera di Padre Pio. Nella Vergine Madre egli riconosce il rifugio dei peccatori.
Ecco riportata la sua preghiera a Maria.

La mia mente nel pensare
agl’innumerevoli benefici,
che ha fatto a me questa cara mammina,
mi vergogno di me stesso,
non avendo guardato
mai abbastanza con amore
il di lei cuore e la di lei mano,
che con tanta bontà me li compartiva.

Quante volte ho confidato a questa Madre
le penose ansie del mio cuore agitato!
E quante volte mi ha consolato!
Ma la mia riconoscenza quale fu?…

Nelle maggiori afflizioni
mi sembra di non aver più madre sulla terra,
ma di averne una molto pietosa cielo.

Ma quante volte il mio cuore fu calmo,
tutto quasi dimenticai;
dimenticai perfino il dovere di gratitudine
verso questa benedetta mammina celeste!

Vorrei avere una voce sì forte
per invitare i peccatori di tutto il mondo
ad amare la Madonna (EI,276s).

Padre Pio